Cosa fare quando si ha lo stomaco gonfio dopo mangiato

Cosa fare quando si ha lo stomaco gonfio dopo mangiato

Quante volte ricordi di avere la pancia gonfia mentre cercavi di infilarti in un paio di jeans attillati?.

La colpa è spesso della pancia gonfia dopo mangiato, ma fortunatamente può essere temporaneo.

Ci siamo rivolti alla ricerca per vedere cosa sta causando il gonfiore dello stomaco, oltre a fornire suggerimenti utili su come ridurlo.

Perché hai lo stomaco gonfio?

Perché hai lo stomaco gonfio

Il gonfiore ti si avvicina di soppiatto in modi sorprendenti, a seconda di ciò che mangi, di alcune abitudini che hai e persino di condizioni mediche specifiche. 

Ad esempio, il gonfiore può essere il risultato di disturbi digestivi causati dal consumo di determinati alimenti (si pensi ai latticini e cibi ultra-elaborati e salati), abitudini alimentari che ti fanno prendere più aria e persino alcune condizioni come un cuore debole o una gravidanza possono tutti contribuire alla ritenzione idrica.

Le donne possono anche trattenere l’acqua durante le mestruazioni. 

Coloro che hanno la sindrome dell’intestino irritabile (IBS) possono anche provare fastidiosi attacchi di gonfiore dopo aver mangiato cibi che contengono FODMAPS (oligosaccaridi fermentabili, disaccaridi, monosaccaridi e polioli) o durante i momenti di stress.

Come ridurre il gonfiore

Come ridurre il gonfiore

Quando stai cercando di alleviare la pressione del tuo tumore gonfio (e idealmente, il più rapidamente possibile), ti consigliamo di fare affidamento su questi metodi di promozione della digestione per aiutarti a ridurre il gonfiore in sole 24 ore. 

Qui, ti aiutiamo a identificare quali abitudini e cibi possono aiutare a ridurre il gonfiore e accelerare il tuo metabolismo lungo il percorso.

Si spera che, dopo aver seguito alcuni dei nostri consigli su come ridurre il gonfiore, ci saranno minimi casi di tentativi di infilare il tuo paio di jeans preferiti.

Bevi solo acqua o tè

Bevi solo acqua o tè

Quando le persone sono gonfie, tendono a lesinare sull’acqua perché pensano che peggiorerà il loro gonfiore. 

Poiché la ritenzione idrica è il modo in cui il corpo trattiene il fluido in modo che non si disidrati, è vero il contrario. 

Bere molta acqua (e saltare gli alcolici disidratanti) segnala al corpo che non ha più bisogno di trattenere fino all’ultima goccia per rimanere idratato.

Fai un bagno di sale

Fai un bagno di sale

Rilassarsi in qualsiasi vasca è sempre bello e l’aggiunta di due tazze di sale ricco di magnesio può aiutare a sgonfiare la pancia in modo più efficace estraendo l’acqua in eccesso e le tossine dal corpo. 

La tua pelle assorbe anche il minerale e l’elettrolito, il magnesio, che può aiutare a ridurre l’infiammazione e può persino ridurre i crampi muscolari. 

Immergersi in un bagno di sale Epsom per 20 minuti può aiutare ad alleviare anche la stitichezza, che è un’altra causa di gonfiore.

Mangia una banana

Mangia una banana

Le banane sono ricche di potassio, un nutriente che aiuta a regolare l’equilibrio dei liquidi per appiattire il gonfiore della pancia.  

Il potassio compensa gli effetti del sodio nella dieta, che è una causa comune di ritenzione idrica. E le banane non ti aiuteranno solo a battere il gonfiore durante la notte.

Evita alcune verdure

Evita alcune verdure

Anche se sono pieni di sostanze nutritive che promuovono la salute, gli alimenti ad alto contenuto di FODMAP contengono anche subdoli gonfiori della pancia che potrebbero contribuire alla pancia gonfia. 

Il colpevole sono i carboidrati e gli zuccheri scarsamente assorbiti. 

Quando il tuo corpo fermenta questi carboidrati nell’intestino, produce gas, che causa gonfiore. 

Evita di mangiare grandi quantità di verdure come …

  • Cipolle bianche
  • Carciofi
  • Broccoli
  • Cavolfiore
  • Cavoletti di Bruxelles
  • Cavolo

Non masticare Chewing gum

Non masticare chewing gum

Non solo le gomme da masticare ti fanno inghiottire l’aria che fa gonfiare la pancia, ma molte gomme contengono anche alcoli di zucchero e dolcificanti artificiali come sorbitolo e xilitolo. 

Poiché questi alcoli di zucchero non vengono assorbiti dal tuo corpo, possono causare disagio e gonfiore, secondo uno studio di nutrizione clinica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.